venerdì 28 luglio 2017

Miracle hair

Ciao ragazze! Oggi vi voglio parlare di capelli, in particolare dell'importanza di utilizzare un phon professionale per salvaguardare la loro salute e bellezza. Come vi spiegavo nella mia breve presentazione, nel post precedente, io lavoro in un negozio di prodotti ed attrezzature professionali per parrucchieri. Lavorando in questo settore ho potuto testare la differenza tra un phon da salone e uno di quelli venduti nella grande distribuzione. Spesso i prodotti commerciali hanno un packaging più invitante e sono enfatizzati dalla pubblicità, tanto da convincerci della loro validità in un istante. Tuttavia, un phon professionale non per forza costa cifre esorbitanti; anzi, a volte costa meno rispetto a quelli da grande distribuzione, ma ha una resa totalmente differente. Uno dei modelli che adoro al momento è targato Elchim (linea meno conosciuta della più nota ghd, ma superiore nelle prestazioni e nei materiali): si tratta di un prodotto italiano dal design accattivante che riprende lo stile degli anni 70. Entrando nel dettaglio, si tratta di un phon “ionic”, rivestito in ceramica, così da neutralizzare gli ioni negativi, ottenendo un'azione antistatica e anti-frizz (cioè anti-crespo). Ma la sua caratteristica principale è il modo di propagare calore attraverso gli infrarossi: il risultato è un capello più idratato, setoso, una piega più duratura ed una distribuzione del calore più omogenea. Insomma, il miglior amico dei capelli di una donna a un prezzo accessibile a tutti! 

Hair dryer: Elchim - PH MA.NI.E.

MUSIC: There’s Nothing Holding Me Back, Shawn Mendes
INSPIRATION: Beauty is not caused. It is (Emily Dickinson)

Follow Elisa on Instagram – ely_089

Nessun commento:

Posta un commento