sabato 31 dicembre 2016

Merry Christmas

“Forse domani”: è il titolo della canzone di questo post. L’ho selezionata perché ho imparato che possiamo scegliere, in qualche occasione, di non fare tutto subito. A volte c’è bisogno di aspettare o, semplicemente, di sapere di poterlo fare. Quello che aspetto con serenità, quest’anno, è l’arrivo del Natale: ho solo voglia di godermi la mia meravigliosa famiglia. C’è Vera, c’è Matteo, ci sono i miei genitori, i miei suoceri, Giulio e Prum. C’è il bisogno di non avere tempi dettati, di fare le cose con calma. C’è la necessità di sentirsi a casa, al sicuro. C’è la gioia di poterlo fare per davvero. C’è l’idea, insomma, che questo Natale sarà probabilmente uno dei più belli che io abbia mai vissuto. Perché, alla fine, ho davvero tutto quello che mi serve per essere felice… Buon Natale a tutti! 

“Maybe tomorrow”: it’s the title of this post song. I selected it because I’ve learned that we can choose, sometimes, not to do everything immediately. At times you need to wait or, simply, to know you can wait. What I’m waiting for, this year, is Christmas: I just want to enjoy my wonderful family. There’s Vera, there’s Matteo, there are my parents, my parents-in-law, Giulio and Prum. I need not to have fixed rules: I just need to do things quietly. I need to feel home, and safe. And I’m peaceful because I can actually do it. I have the idea that this Christmas is going to be the best one of my entire life. Because, in the end, I have everything I want to be happy… Merry Christmas to everyone!

Wetpaint dress
Calzedonia leggings
Prada boots and bag
Hermès enamel bracelet

MUSIC: Maybe Tomorrow, Stereophonics
INSPIRATION: The greatest self is a peaceful smile, that always sees the world smiling back (Bryant H. McGill)

Nessun commento:

Posta un commento