sabato 5 novembre 2016

Nude mania

Semplice, naturale, quasi come se non ci fosse: è il trucco “nude”, che mai come quest’anno ha ritrovato l’apprezzamento delle celebrities di tutte le età. A me piace perché è un trucco da tutti i giorni, perfetto per le occasioni più disparate, che si tratti di una serata con amici o del momento in cui si deve andare a prendere i bimbi a scuola. La cosa che però non si conosce di questo tipo di make-up è che non è così facile da realizzare. Non basta prendere un po’ di fondotinta per uscire di casa, perché il trucco “effetto nudo” è tutto giocato sulla calibrazione di punti di luce e zone d’ombra. Per preparare la base ideale, prima di tutto dovete idratare il viso e stendere un buon primer dopo la crema usuale. Se la vostra pelle ha discromie (ad esempio, è facile ai rossori), bisogna passare un correttore specifico (anti-rossore è il verde) prima del fondotinta. Per un’applicazione omogenea, scegliete la spugnetta di precisione leggermente inumidita e partite dal centro del viso verso l’esterno e poi verso l’alto e verso il basso. Finito col fondotinta, applicate il correttore (agli angoli della bocca, attorno alle narici e ovviamente sulle occhiaie). Tamponate quindi il viso con la cipria, sempre partendo dal centro del visto verso l’esterno. Finalmente arriva il turno del blush, da stendere con il pennello specifico disegnando idealmente un 3 che va dalla tempia alla guancia e al mento. Se vi va, potete quindi applicare un highlighter come da me indicato nel post specifico. Il risultato di questo trucco soft-nude può essere completato con un buon mascara (rigorosamente di colore nero o marrone) e con un rossetto sempre in tonalità neutra. Qui sotto vi lascio i miei tre “nudi” preferiti del momento.

Simple, natural, almost invisible: this is the nude make-up, really in vogue this year between the celebrities. I really love it because it’s an everyday make-up, perfect for every occasion, from the dinner with friends to the moment you have to pick-up your kids at school. The only thing to know about the nude make-up is that it’s not so easy to realize. You don’t need just a touch of foundation, because this make-up is a balance between lights and shadows. To prepare the ideal base, first of all you need a hydrating cream and a good primer. If your skin has some discolorations (for example, reddish zones), you need to use a specific concealer (the green for anti-redness) before the foundation. For a uniform application, use the makeup blending sponges (slightly dampened) and go from the center of the face to the sides and then upwards and downwards. Once finished, apply the concealer (on the lips corner, around the nostrils and on the dark circles under the eyes). Blot with the face powder, always starting from the center of the face to the sides. Finally, it’s the blush turn, so apply it ideally drawing a number three from the temple to the cheek and the chin. If you want, you can also use the right highlighter as explained in my post. The result of this soft-nude make-up can be completed with a good mascara (obviously black or brown) and a nude lipstick. Here below you can find my favorite “nudes” of the moment.

MUSIC: Living With The Big Lie, Marillion
INSPIRATION: Light is the symbol of truth (James Russell Lowell)

Nessun commento:

Posta un commento