venerdì 21 ottobre 2016

Il favoloso mondo di Jasmine Paula

Conosco Dheeba dai tempi dell’Università. Anzi, dovrei dire che la conosco dai tempi del collegio. Sì, perché noi due, a Padova, durante il periodo in cui abbiamo frequentato l’università (in facoltà diverse), siamo state ospiti della stessa struttura, il Collegio Canossiano di Via Ognissanti. Quanti anni abbiamo trascorso là, fra cene coi “cordon blu” e messe preparate alla meglio, fra tentativi di studiare anche quando il tempo faceva voglia di correre fuori ed estati roventi senza climatizzatore. Sono sincera su una cosa: io sono sempre stata una persona piuttosto schiva, abituata a stare un po’ in disparte non tanto per paura degli altri, ma perché avvezza alla solitudine. Parlo di solitudine genuina, quella che ti fa bastare a te stessa. Quella stessa solitudine che altri, probabilmente, scansano perché fa paura. Per questo motivo, non posso dire di essermi fatta conoscere molto in collegio... Però Dheeba mi è rimasta sempre impressa: più che per la sua pelle olivastra, con quel colore che farebbe invidia a chiunque (in primis a me, che le provo tutte per avere un po’ di abbronzatura… Sigh!), per il suo sguardo pulito ed il suo sorriso infinito, di quelli che ti basta vedere una volta per restare incantata. Anche in questo caso, le vicende della vita, specialmente quando si proviene da città lontane, ti portano a prendere strade diverse, ma, grazie ad internet, a volte ci si ritrova. Ecco quindi che, qualche mese fa, ho scoperto che Dheeba non solo ha una bimba piccola, Jasmine, ma ha anche aperto il suo blog su Facebook. “Il favoloso mondo di Jasmine Paula” è un racconto della sua passione per il cucito, per i colori, per i bambini e per le loro mamme. Avrei voluto che ci fosse anche lei all’evento di sabato prossimo, ma abitiamo lontane ed il preavviso (ahimè!) è stato poco, per cui mi sono fatta promettere che al secondo “All the women I am” ci ritroveremo. Voglio consigliarvi non solo di entrare nel suo mondo e lasciarvi trasportare dal turbinio di arcobaleni che ci troverete, ma di rimanere connessi a “Il favoloso mondo di Jasmine Paula” anche nei prossimi mesi, perché a gennaio il blog cambierà nome e diventerà la pagina comune di due amiche, Dheeba e Lorenza, che faranno della creatività (per grandi e piccini) il loro marchio di fabbrica. Vi lascio con alcune immagini dello zainetto di fenicotteri che Dheeba ha confezionato per Vera, inviandomi anche, come regalino, una pochette da borsa con dentro un piccolo libriccino per appunti veloci… Che aspettate a mettere Like sulla sua pagina???

I know Dheeba since the university time. Actually, I should say “since the college time”, considering that, during the university in Padua, we stayed in the same college in Via Ognissanti. We spent many years in that place, between dinners with “cordon blu” and Masses, attempts to study even with the sun outside and burning hot summers without the air conditioner. I have to be honest: in those days, I wasn’t the most expansive girl, not because I didn’t like staying with other people, but because I’ve always been used to loneliness. And I’m talking about a genuine loneliness, the one that makes you stand on your own two feet. For this reason, I cannot say I was able to reveal my nature at that time. However, Dheeba always drew my attention: not only for her beautiful, olive-colored skin (ok, I must confess I’ve always wanted to have that skin…), but, above all, for her pure gaze and her infinite, enchanting smile. Also in this case, the life can draw people apart (especially when they’re from distant places), but the internet has the power to create new possibilities. So, thanks to Facebook, some months ago I discovered the Dheeba has a young daughter, Jasmine, and also a blog. “Il favoloso mondo di Jasmine Paula” talks about her passion for the needlecraft, the colors, the babies and the mummies. I would have had her creations for the event, but my request arrived too late, so Dheeba promised me to be at the next “All the women I am”. I would suggest to visit her page not only for seeing her creations, but also to be aware of the future developments of this blog: in January next year, Dheeba and Lorenza will create a unique space where they will share their passion for the creativity. In the pics below you can see the backpack she did for Vera and the present she made for me (it’s a cute purse with a tiny notebook inside)… So what are you waiting for? Go and put a like on her page!!!


MUSIC: Over The Rainbow, Israel Kamakawiwo'ole
INSPIRATION: Sunset is still my favorite color, and rainbow is second (Mattie Stepanek)

Nessun commento:

Posta un commento