giovedì 15 settembre 2016

Snapchat & Instagram Stories

Oggi voglio scrivere un post diverso dal solito, visto che è da un po’ di tempo che ci penso. L’avvento di Snapchat ci ha permesso di iniziare a raccontare qualcosa delle nostre vite attraverso i video. A me la cosa è piaciuta così tanto che, grazie a Snapchat, ho iniziato a postare i miei video sulla pagina Facebook del blog e sul blog stesso, ricavandone un aumento di pubblico non indifferente. La qualità non è ottima, lo devo ammettere, ma i messaggi arrivano. Dopo aver faticato non poco a capire come funziona l’applicazione, ecco che Instagram lancia Stories, che sostanzialmente è il tentativo di ricalcare quello che è Snapchat. Non ci sono i filtri, ma ci sono gli evidenziatori. Non c’è il cambio di voce, ma le visualizzazioni di chi ha già un certo numero di followers su Instagram sono notevolmente superiori a quelle che si otterrebbero su Snapchat. Insomma, in principio non ero così convinta di Stories, forse perché per me chi arriva per primo è sempre un originale che considero sostanzialmente intoccabile. Tuttavia, dopo qualche settimana, mi piace pensare che si possano utilizzare entrambi cercando di dare ad ognuno una caratterizzazione diversa. Sì, Snapchat e Stories per me possono convivere e, anzi, vi lascio qui una serie di scatti fatti sull’uno e sull’altro social…

Today my post will be different: yeah, it’s been a while since I’ve been thinking about it. With Snapchat people started telling about their lives through the videos. This thing is sooo good that I’ve started using Snapchat to make videos and post them on my Facebook’s page (or on the blog), immediately seeing an improvement on the followers’ number. The quality is not so high, I have to be honest, but messages arrive. After a long and difficult training on Snapchat (yeah, it’s not so user-friendly at the beginning), Instagram launched its Stories, which is actually the same of Snapchat. There are no filters, but you have highlighting pens. You can’t modify your voice, but if you have already a high number of followers on Instagram, your videos will be more popular here than on Snapchat. So, even if at the very beginning I wasn’t happy about Stories (I always think that the first one is the original), after some weeks I’ve started thinking about the fact that both socials are nice if you make them different. In conclusion, Snapchat and Stories can live side by side: so here are some pictures I made with both of them…

H&M t-shirt (1, 4)
Tommy Hilfiger denim shirt (2)
SoAllure dress (3)
Tee Trend t-shirt (5)

MUSIC: Sorry, Beyoncé
INSPIRATION: Every story I create, creates me. I write to create myself (Octavia E. Butler)

Nessun commento:

Posta un commento