sabato 17 settembre 2016

Queen Of Everything

Quando mi capitano certe situazioni impegnative che sembrano non risolversi mai, mi torna in mente la favola di Sara, la “piccola Principessa” del romanzo di Frances Hodgson Burnett. Una delle frasi che più mi colpirono quando lessi il libro, e che ancor oggi mi ripeto come un mantra, è questa: “In ogni caso c’è qualcosa che non potranno mai cambiare. Se sono una principessa con questi stracci addosso, posso esserlo anche in fondo al cuore. Sarebbe facile essere una principessa se avessi vestiti eleganti e costosi, ma esserlo sempre dentro di me, all'insaputa di tutti, è un trionfo ancora più grande”. Appena queste parole mi tornano in mente, il sorriso riaffiora, e mi sento così forte che posso essere la Regina di tutto…

When I have to face with tough, inconclusive situations, I immediately remember the novel “The Little Princess” written by Frances Hodgson Burnett. One of the novel tense that hits the nail on the head (today I still repeat it as a mantra) was this: “Whatever comes cannot alter one thing. If I am a princess in rags and tatters, I can be a princess inside. It would be easy to be a princess if I were dressed in cloth of gold, but it is a great deal more of a triumph to be one all the time when no one knows it”. As soon as my mind recalls these words, I simple smile, and I feel so strong that I can be the Queen of Everything…

H&M glass
Simon’s Luxury linen shirt
Diesel denim shorts
J’Samara espadrillas

MUSIC: Good Grief, Bastille
INSPIRATION: I am a queen, and I demand to be treated like a queen (Sheila Jackson Lee)

Nessun commento:

Posta un commento