martedì 15 settembre 2015

This is what I mean...

Tante volte sono stata ferita dall'amicizia. Anni e anni di ascolto, di disponibilità, di consigli, di pensieri e poi ecco, puntuale, la delusione. E, altrettanto puntuale, arrivava sempre il momento dell'autocritica, perché dovevo per forza capire in cosa avevo sbagliato e dove dovevo migliorarmi. Poi, qualche giorno fa, una persona a me molto cara ha ascoltato questo mio racconto e, col sorriso di chi ti vuole davvero bene, mi ha detto: “Il tuo problema è che sei piena d'amore; questa cosa ti si ritorcerà spesso contro, perché gli animi sensibili sono anche i più bersagliati, ma, credimi, è il tuo pregio più grande e non devi perderlo per niente e nessuno al mondo". In quel momento, per la prima volta ho provato a proiettare l'analisi all'esterno e mi sono resa conto che, no, nessuna persona che mi ha ferito vale l'amore che mi porto dentro; la mia innata gioia di vivere è la cosa che più conta, per me e per la mia piccola Vera. Questo è il miglior valore che posso trasmetterle, senza ombra di dubbio…
 
“Friends” have hurt me many times. Years of listening, availability, suggestions, thoughts and then, punctually, the failure. Immediately after that, likewise punctually, there has always been the time for the self-criticism, because I have always needed to understand where the mistake was or where I had to improve. Some days ago, a beloved person listened to this story and told me, with a warm smile: “Your problem is that you’re full of love; this thing will often turn around you, because the sensitive souls are the most picked on, but, believe me, this is your best quality: don’t lose it!”. In that moment, I tried to analyze the others, for the first time, and I realized that no one (between those that hurt me) can count as much as the love I have inside; my inner joy of living is the most important thing, for me and for my little angel, Vera. This is the biggest value I can give her, no way… 

 
Shirt: Tommy Hilfiger 
Jogg jeans: Diesel 
Sneakers: Hogan Rebel 
Vintage, shoulder bag

MUSIC: What Do You Mean?, Justin Bieber 
INSPIRATION: You got nothing to lose. You don’t lose when you lose fake friends (Joan Jett)

Nessun commento:

Posta un commento