giovedì 10 settembre 2015

My moments

Quando posso ritagliarmi dei momenti tutti per me, mi sento la persona più fortunata del mondo. Voglio dire, con un lavoro, una bambina da crescere, un marito che, quand’è a casa, va giustamente coccolato, non è moltissimo il tempo che mi rimane per dedicarmi qualche minutino. Ad ogni modo, quando ci riesco, le cose che amo fare sono semplici: consultare Instagram, farmi una doccia più lunga del solito, applicarmi una maschera di bellezza, leggere un libro, spalmarmi una buona crema corpo profumata, visitare i siti dei brand di moda per carpire le nuove tendenze. E poi predisporre i collage per i post, scrivere, riguardarmi le foto della mia bambina e dei viaggi fatti con mio marito. Insomma, non ci vuole così tanto per essere felici!

When I can have some time just for me, I feel the luckiest woman in the world. I mean, with a job, a little girl to raise, a husband that, when is at home, needs my attention, the time for me is not so much. Anyway, when I found it, I love doing simple things: going on Instagram, having a longer shower, applying a mask on my face or a scented cream on my body, reading a book, visiting the fashion websites to see the new trends. Then preparing my collages for the posts, writing, reviewing all the pictures about Vera and my trips with my husband. In other words, I don’t need too much to be happy!

Jogg jeans: Diesel 
Slippers: Hogan 
Shoulder bag: Isabel Marant
 
MUSIC: Somewhere Only We Know, Keane 
INSPIRATION: There is real value in sharing moments that don’t live forever (Evan Spiegel)

Nessun commento:

Posta un commento