domenica 20 settembre 2015

A romantic weekend in Cortina

All’inizio di Settembre ho trascorso un weekend romantico a Cortina con mio marito. Si è trattato del primo weekend da soli dopo un anno dalla nascita di Vera. Insomma, un’occasione speciale… Per il nostro soggiorno abbiamo scelto un hotel che a Cortina è un’istituzione: il Cristallo. A parte la favolosa posizione in cui si trova, il Cristallo offre un’ampia gamma di servizi di elevatissima qualità. Purtroppo, senza saperlo, vi abbiamo soggiornato nel weekend di chiusura, per cui c’era un solo ristorante a disposizione (La Veranda del Cristallo), ma il pranzo che abbiamo fatto lì è stato piacevole e per gli altri pasti siamo stati ben felici di provare anche locali all’esterno della struttura. Ho avuto la possibilità di farmi fare un massaggio nella magnifica Spa dell’hotel: un’ora e più di Hot Stone che sogno ancor oggi! Tra l’altro, la Spa utilizza i prodotti della linea Transvital, disponibili anche nel set bagno di ogni camera… Insomma, il Paradiso per una beauty-addicted come me! Quando volevamo trasferirci in centro, io e mio marito ci facevamo una rilassante passeggiata, mentre per il ritorno utilizzavamo il servizio navetta dell’hotel, puntuale e comodissimo. E cosa si può fare a Cortina a fine Estate? Se il tempo lo permette, sicuramente è d’obbligo il giro in centro storico, dove ci sono negozi davvero meravigliosi: se amate le borse, non perdetevi Franz Kraler (dove troverete Prada, Céline, Valentino e tanto altro ancora); se siete appassionati di vintage, passate da Très-Chic e perderete la testa per magnifiche Kelly di Hermès e 2.55 di Chanel. Se avete voglia di spostarvi un pochino, a mezzora di strada c’è lo splendido lago di Misurina: un piccolo specchio d’acqua incastonato fra le montagne. Per le vostre cene, avete solo l’imbarazzo della scelta: io e mio marito abbiamo optato per Baita Fraina e devo dire che siamo rimasti davvero soddisfatti. Insomma, Cortina non è bella solo d’inverno, ma offre un sacco di attività anche per il periodo estivo. Armatevi di coraggio (se siete fifoni come me) e prendete la funivia “La Freccia nel Cielo”, per ammirare lo sbalorditivo paesaggio dall’alto delle Tofane… Un po’ di paura vale la vista incantata dall’alto!

At the beginning of September I spent a romantic weekend in Cortina with my husband. It was the first weekend just for the two of us since Vera was born. I mean, a special occasion… For our stay, we chose a famous hotel in Cortina: the Cristallo. It has the best position on the valley and it offers many 5 stars services. Unfortunately, it was the last weekend before the closure, so there was only an opened restaurant (the Cristallo Veranda); however, the only lunch we had there was nice and we usually enjoy having meals out of the hotels when we are away on a trip. At the hotel’ Spa, I had a Hot Stone massage: it was an unforgettable moment I still dream about! In addition to this, the Spa uses the Transvital products, available also in every room… It’s a real Paradise for a beauty-addicted like me! When we went to the center, we had a long walk into the wood, while for the outward journey we used the hotel shuttle, convenient and punctual. What about “things to do in summer” in Cortina? If the weather is OK, you can visit the center, full of beautiful shops: if you like bags, don’t miss Franz Kraler (with its huge choice of Prada, Valentino, Céline and so on); if you like vintage things, pop round to Très-Chic and you’ll fall in love with their collection of Hermès Kelly and Chanel 2.55 bags. If you can get around, with half-an-hour driving you can reach the Misurina lake, a small water mirror surrounded by mountains. For the dinners, the choice is vast: we chose Baita Fraina and the experience was special. In other words, Cortina is beautiful both in winter and in summer. If you’re not so scared, with the funicular railway "La Freccia nel Cielo" you can reach the top of the Tofane mountains: the view from there is worthwhile! 

 
Polo shirt: Fred Perry 
Jogg jeans: Diesel 
Slippers: Tod’s

MUSIC: Go Tell It On The Mountain, Frank Sinatra
INSPIRATION: There's a world out there, and you've got to look at both sides of the mountain in your lifetime (B. Janklow)

Nessun commento:

Posta un commento