domenica 8 dicembre 2013

Photo-shoot – Look 2

Ed eccoci di nuovo all'appuntamento con le foto d'autore, dedicato al secondo look che ho studiato per il magico servizio fotografico di Olga. Più riguardo queste foto e più mi rendo conto di come un vero artista si veda dalla capacità che ha di rendere l'anima di una persona in un ritratto. Che la tecnica sia pittorica o fotografica, non importa: quello che fa la differenza è l'emozione... Quando guardo le foto che Olga mi ha fatto, mi riconosco non solo nella fisionomia, ma anche in quegli atteggiamenti tipici della mia persona. Gli sguardi, le espressioni, le pose fanno vivere la foto, come se proiettasse un'immagine in movimento. E sorridere davanti a questi capolavori viene proprio spontaneo...

So here we are again, ready for our weekly date with author pictures, dedicated to the second look I've studied for the magical photo-shoot by Olga. The more I look at these pictures, the more I think that a real artist is the one able to express pieces of soul inside a portrait. It doesn't matter if we're talking about painting or photography: what makes a difference is the emotion... When I look at Olga's pictures, I can recognize myself not only for my physical features, but also for the typical manners I usually have. My glimpses, my looks, my laying make the pictures alive, as if they were projecting on the go images. And being able to laugh in front of these masterpieces is really spontaneous... 
 

Pants: Re-Hash
Sequined sneakers: Hogan Rebel
Envelope bag: Mengotti

MUSIC: Different Pulses, Asaf Avidan
INSPIRATION: You don't take a photograph, you make it (Ansel Adams)

Follow me on Bloglovin, Tumblr and Flickr

Nessun commento:

Posta un commento