mercoledì 11 dicembre 2013

No B, no ME...

Non avete idea di quanto il nome Elisabetta si presti ad essere accorciato, trasformandosi in una miriade di soprannomi diversi. In realtà, io ho addirittura due nomi: Elisabetta Angela. C'è chi mi chiama Betta (classico diminutivo); c'è chi si sente più “british” e mi chiama Betty; c'è mia mamma, che qualche volta mi dice Liz; c'è chi si diverte a chiamarmi Angela per accorgersi che non mi giro proprio subito; c'è chi preferisce Elisa (altro classico diminutivo); c'è chi accorcia anche l'ultimo, chiamandomi Eli; c'è chi ancora non si accontenta e mi dice Elisabeth; e infine c'è chi, volendo abbreviare al massimo il più comune Betta, mi chiama B. Certo è che se non ci fosse B, non ci sarebbe nemmeno MixElegance!!!

You have no idea of how many times the name Elisabetta can be modified, changing in a multitude of different nicknames. Actually, I have two names: Elisabetta Angela. Someone calls me Betta (classic abbreviation); somebody feels more British and calls me Betty; my mother calls me Liz, sometimes; someone has fun calling me Angela, just to see that I can't immediately understand they're looking for me; somebody prefers Elisa (another classic abbreviation); someone shortens the last one calling me Eli; somebody is not satisfied and calls me Elisabeth; someone, finally, wants to shorten Betta even more and calls me B. Just one thing is sure: no B, no ME!!!

Maxi-sweater: Penny Black
Leggings and wool panty hose: Calzedonia
Ankle boots: Ugg
Bag: Prada (picture by Olga Cola Photography)
Winter coat: Colmar
Scarf: Mengotti

MUSIC: Night Over Manaus, Boozoo Bajou
INSPIRATION: Titles are but nicknames, and every nickname is a title (Thomas Paine)

Follow me on Bloglovin, Tumblr and Flickr

Nessun commento:

Posta un commento