mercoledì 27 novembre 2013

Bye Bye Italy!

Quando si vola ci sono due regole da tenere bene a mente: viaggiate leggeri e viaggiate comodi. Dovete sempre considerare, infatti, che, soprattutto quando si hanno delle corrispondenze, il tempo a disposizione potrebbe essere meno di quello che crediamo (per ritardi, scioperi o altro) e quindi potrebbe essere necessario correre (anche per lunghi tragitti) all'interno degli aeroporti. Per questo valgono le due regole del “comodi” e “leggeri”. Il primo suggerimento che mi sento di darvi è di scegliere borse che abbiano una tracolla, molto più facili da portare di grandi borse (sicuramente capienti) con manici troppo piccoli per inserire la spalla. Le borse a tracolla, inoltre, si possono tenere a più stretto contatto con il corpo e diventa quindi più difficile per eventuali malintenzionati metterci le mani dentro. Altro suggerimento è quello di fare sempre il check-in online e farvi inviare (se possedete un telefono che vi consente questo) la vostra carta d'imbarco via e-mail o sms. In questo modo, potrete salvare il codice QR come immagine e non dovrete portarvi dietro centomila carte da estrarre al momento dei controlli (solo passaporto e cellulare). Se il viaggio è breve, scegliete sempre di volare con il solo bagaglio a mano: è più maneggevole, è comunque spazioso piegando bene gli abiti e vi consente una maggiore velocità di spostamento ed uscita dall'aeroporto di arrivo. Ecco quindi il look che ho scelto io per il mio weekend a Madrid dal mio adorato marito! Bye bye Italia!

When you have to fly, you need to follow two simple rules: travel light and travel comfortably. You have to consider, indeed, that, especially when you have connecting flights, the time for transfers can be less than what you have considered (for delays, strikes and so on), so you could need running (even for long ways) into the airports. For these reasons, follow the rules of “being light” and “being in comfort”. My first suggestion is to choose shoulder bags, easier to carry if compared to huge bags (capacious, of course) with small handles where you cannot put your shoulder into. In addition to this, shoulder bags can be kept closer to your body, so it's more difficult for spiteful people trying to put their hands into them. My second suggestion is to do your check-in online and, if possible, to receive the boarding pass directly in your mobile phone. In this way, you can save the QR code into your “Images” folder and you can travel just with your passport and your phone (without thousands of sheets). If the trip is short, always choose to travel only with your hand luggage: it's handier, enough capacious if you correctly fold your clothing and it allows you a higher speed in transfers, even when you have to go out from the final airport. So here is the chosen look for my weekend in Madrid at my husband's home! Bye bye Italy!

Sweater: Jeordie's
Zipper skirt: Diesel
Polka dots panty hose: Calzedonia
Coat: Brema
Ankle boots: Ugg
Bag: Twin-Set
Make-up clutch: Dior
Hand luggage: Roncato

MUSIC: Bye Bye Baby, Marilyn Monroe
INSPIRATION: Airplane travel is nature's way of making you look like your passport photo (Al Gore)

Follow me on Bloglovin, Tumblr and Flickr

Nessun commento:

Posta un commento