giovedì 3 ottobre 2013

Stuck in a moment...

Prigioniera di un momento... Mi sento così quando lascio parlare le mie emozioni. Sì, perché questa è la caratteristica che mi contraddistingue: la sensibilità. Vissuta inizialmente come un handicap, piano piano ne ho scoperto la magia. Poter rabbrividire per una canzone, poter piangere davanti ad un bel film, saper gioire davanti alla natura con l'ingenuità di un bambino, beh, sono lussi che non tutti si possono permettere. Io mi abbandono a tutte queste sensazioni e amo lasciarmi imprigionare dalle emozioni che ne derivano... Anche quando il look esprime un certo rigore, infatti, i miei occhi parlano sempre di sogni!

Stuck in a moment... I feel like this when I let my emotions talk. Yep, because this is my main feature: sensitivity. Initially lived like a huge disadvantage, little by little I understood its magic. Being able to shiver listening to a song or to cry for a film or to rejoice for the beauties of nature, like a baby... Well, these are a luxury that few people can afford. I completely let myself be carried along by these sensations and I love being trapped by the deriving emotions... Even when the look shows a certain rigor, my eyes talk about dreams...

Fleece jacket: Sun68
Scarf: Diesel
Pants. Guess
Sneakers: Hogan Rebel
Bag: Blumarine

MUSIC: Poppy Fields, Coldplay
INSPIRATION: Human behavior flows from three main sources: desire, emotion, and knowledge (Platone)

Follow me on Bloglovin

Nessun commento:

Posta un commento