martedì 16 aprile 2013

Useful suggestions for Wedding guests

Approfitto di un consiglio richiestomi da un'amica per darvi la mia opinione sull'argomento “come vestirsi quando si è invitati ad un matrimonio”.
La prima regola (secondo me fondamentale) è quella di scegliere un look che vi faccia sentire a vostro agio, altrimenti la cerimonia diventa un patimento più che un godimento. Fate sempre attenzione a cosa viene indicato negli inviti: sempre più spesso c'è la tendenza a specificare il dress/colour code: se gli sposi ci tengono a questi dettagli, non fatevi trovare impreparati. Nero e bianco, secondo il galateo, sarebbero vietati (il primo perché troppo funereo, il secondo perché generalmente è il colore della sposa); tuttavia, esistono outfit che giocano sul contrasto di questi due colori, creando un effetto molto elegante; se vi piace l'abito nero, potete ravvivarlo con accessori di colori in assoluto contrasto fra loro, così l'effetto tetro verrà smorzato. I colori ideali per le cerimonie sarebbero tutti quelli pastello, come turchese, verde, rosa chiaro, beige, ma anche il blu profondo e alcuni toni rosa più intensi sono di sicuro effetto. Le stampe e i motivi sono sempre ben accetti, pur di optare per fantasie non troppo esasperate (non dovete diventare un'opera impressionista, per intenderci...). La lunghezza dell'abito indicata dal galateo è al ginocchio; l'abito lungo si può indossare, ma generalmente solo in caso di celebrazioni serali (o quando richiesto). Sono vietate le scollature profonde, che non sono mai di buon gusto, e le spalle vanno sempre coperte, almeno finché siete in chiesa. Potete invece sbizzarrirvi con gli accessori, puntando su collane di grandi dimensioni e su particolari luccicanti.

I take a minute of your time to talk about what to wear if you're a wedding guest, just following a request for a suggestion of a friend of mine.
First rule (the most important) is to choose a look that makes you feel comfortable, so the wedding will be a pleasure, not a pain. Pay attention to what's written on the formal invitation: always more frequently the couple specify a dress/colour code for the celebration, so don't get caught unprepared! Black and white, following the etiquette, would be forbidden (the first colour because it's too gloomy, the second one because it's usually the bride's colour); anyway, there are some outfits that use the mix of these 2 colours, so the final result is really smart; in any case, if you like too much your little black dress, always remember to use at least lively accessories, in complementary colours, so the grim effect will be soften. The perfect colours are the pastel ones, like, for example, turquoise, light green, light pink and beige, but a deep blue or a lively pink are also very effective. Prints are widely accepted, but please don't go too far if you don't want to seem an Impressionist piece... The dress length is at knee; long dresses can be worn, but usually for celebrations in the evenings (or if requested). Plunging necklines and uncovered shoulders are forbidden, especially during the ceremony if it's in a church. You can go wild with accessories, choosing big chains or shining details.

 Blue, satin dress: Lorna Bosé (available at Cristina S)
Beige blazer and silver belt: Elisabetta Franchi
High-heel sandals: Mengotti

MUSIC: Wonderful, Gary Go
INSPIRATION: L'amore è come una tastiera: ha solo sette note, ma gli artisti ne hanno tratto centomila melodie (L. Serenthà)

Nessun commento:

Posta un commento