lunedì 29 aprile 2013

Seeing through...

Dopo qualche giorno di assenza dal blog (anche se in realtà stavo lavorando per voi), rieccomi qui! In questo weekend (per qualcuno lungo, per altri no) mi sono concentrata su un termine: trasparenza. La moda non ne può fare a meno, un po' per quel senso di impalpabilità, un po' perché dà l'idea di un profondo respiro (come una sorta di risveglio dal sonno invernale)... Sempre più spesso compaiono quindi trasparenze non solo nei capi, ma anche negli accessori. Ne propongo qui una breve carrellata, lasciando a voi la scelta di quello (o quelli) che vi piace di più.

After some days of absence (actually, I was working for you), here I am, again! Last weekend (long for someone, standard for others, like me...), I focused on a word: clearness. Fashion can't do without it, partly for its way of being impalpable, partly because transparency gives you the idea of a deep breath (it's a sort of awakening after the wintry sleep)... Always more frequently you can find see-through details both in items and accessories. Here you can see a medley of them, so you can choose the one (or ones) you prefer.

 Bracelet, slippers and bag: Furla

Shirt: Zara

Sunglasses: Dior

MUSIC: She Will Be Loved, Maroon 5
INSPIRATION: Le cose non si considerano per quel che sono, ma per quel che appaiono. Rari sono coloro che guardano dentro, e molti invece quelli che s'appagano di ciò che si vede (Baltasar Gracián)

Nessun commento:

Posta un commento